Induttori di resistenza
Perchè applicare gli induttori di resistenza su kiwi? Quando si guarda alla pianta del kiwi sono essenzialmente gli indici di benessere da monitorare: il vigore vegetativo e lo sviluppo radicale. Anche in considerazione del fatto che non bisogna dimenticare che l’attività vegetativa è dovuta alle riserve accumulate nelle porzioni permanenti della pianta.  Quindi, se le
Limone
  Definito da sempre l’essenza “generosa” del mediterraneo, il limone è uno dei protagonisti indiscussi delle nostre cucine e dei nostri piatti: dagli antipasti ai contorni e ai dolci, lui è sempre presente. Non è un caso, quindi, se ormai è sempre più sviscerata e attenta la corretta coltivazione del limone, soprattutto adesso, quando a
Rucola
Scarsa luminosità, elevata umidità e freddo. Sono questi alcuni dei fattori climatici, tipici ovviamente dell’inverno, che possono mettere a repentaglio la coltivazione di una delle piante più amate dagli italiani, che troviamo spesso nelle nostre tavole: la rucola. Ecco perché Mugavero, da sempre attenta alle esigenze delle aziende agricole, per prevenire l’aumento della suscettibilità della
Mirtilli
I piccoli frutti continuano ad affascinare i consumatori e i produttori e confermano, ancora una volta, il loro trend crescente e la diffusione sempre più preponderante di nuovi impianti in areali diversi da quelli convenzionali. Ecco perché, oltre alla fragola, che rimane la specie più coltivata tra i piccoli frutti, il mirtillo (genere Vaccinium, Famiglia
Per concludere la campagna di raccolta del kiwi sono necessari una serie di interventi colturali che l’agricoltore deve assolutamente tenere in considerazione. Tra questi, spiccano: quelli finalizzati alla protezione fitosanitaria della pianta e all’accumulo delle sostanze di riserva per assicurarsi la produzione nella successiva campagna. Se già gli eventi meteorici estivi (come l’eccessiva esposizione al
Colture tropicali
La coltivazione delle colture tropicali come mango e avocado nell’area mediterranea continua a suscitare curiosità ed interesse. Sia perché le superfici sono in continuo aumento, sia perché a queste latitudini (fascia sub-tropicale) le essenze tropicali hanno uno sviluppo più contenuto rispetto a quello che avrebbero nella fascia tropicale. Comportando un vantaggio molto importante, in quanto
Papaya
Coltivata quasi esclusivamente in serra in Sicilia, la papaya ormai è diventato un frutto immancabile e costante nelle tavole italiane, sia per le sue diverse e rilevanti proprietà nutritive, sia per la sua freschezza e bontà. Aspetti più volte messi in crisi dalle criticità emerse dalla sua stessa coltivazione in ambiente mediteranneo. Ecco perché Mugavero,